Regia di Matteo Garrone. Drammatico 2008.
Un ritratto della camorra e della criminalità contemporanea nella città di Napoli.

Giovedì 4 dicembre, ore 20.45
c/o sala Pacifico Guidolin, Biblioteca
Piazza San Liberale, Castelfranco Veneto
Ingresso libero


Matteo Garrone porta sullo schermo Gomorra, libro-scandalo di Roberto Saviano che in Italia ha venduto oltre un milione di copie.
Il film è vincitore del Gran Premio della Giuria e del premio Arcobaleno Latino al 61° Festival di Cannes. Sarà il film candidato italiano per l'Oscar 2009.Siamo in un altro paese: all'inferno. Che non si trova nel centro della terra, ma solo pochi metri giù dalla statale o sotto la coltivazione delle pesche che mangiamo tutti, nutrite di scorie letali, trasformate in bombe che seminano tumori con la compiacenza dei rispettabili industriali del nord.Il film di Garrone è crudo e angosciante, ripreso dal vero, musicato dal suono delle grida e degli spari di Scampia. Il linguaggio nel film è curato con estremo realismo, con sfumature che necessariamente non possono apparire nel libro.

Del libro, il film sceglie alcuni fili, li intreccia, s'impone come uno sciroppo avvelenato, senza la possibilità di voltar pagina o sospendere la lettura. Del libro, soprattutto, sposa il punto di vista, da dentro, e tuttavia inevitabilmente fuori, in salvo. "Ma - scrive Saviano - osservare il buco, tenerlo davanti insomma, dà una sensazione strana. Una pesantezza ansiosa. Come avere la verità sullo stomaco". Gomorra, sullo stomaco, pesa come un macigno. Solo una ruspa potrebbe sollevarlo, per "sversarlo" altrove e chiudere in circolo vizioso, come il suono del film.

Una parte degli attori non sono professionisti, ma gente del posto.

locandina:  www.buenaventura.it/images/zoom/locandine_2008/viewsize/locandina_gomorra.jpg

---

Organizzato da:

Associazione di Volontariato Locomotiva ONLUS,
Circolo Culturale Buenaventura
Associazione Fram_menti
Associazione Culturale  Sprifandone,
Associazione di volontariato Alia
Comunità di Capodarco Veneto

in collaborazione con:
Coordinamento del Volontariato della Castellana
Centro di Servizio per il volontariato della prov. TV -fondi L 266/91
COOP Adriatica