Oficina di Buenaventura è un  progetto proposto sul territorio come una iniziativa interamente privata, cioè totalmente autogestita ed autofinanziata; l'Associazione Archè, in collaborazione con l'Associazione Circolo Culturale Buenaventura (che segue la parte organizzativa e gestionale delle varie attività) ha aperto uno spazio libero (600 mq) che è stato chiamato Oficina perché vuole essere un'officina di idee ed iniziative: uno spazio inteso come laboratorio interattivo ed intergenerazionale, aperto ad ospitare progetti ed attività che i fruitori possono anche ideare e realizzare autonomamente.  Oficina è   uno spazio gestito da soci volontari e le somme necessarie alla  realizzazione delle  attività provengono da autofinanziamenti, dalle quote associative e dall'appoggio economico di sostenitori e sponsor .
Gli obiettivi del progetto Oficina di Buenaventura sono:
" Lo scopo principale del Circolo è di promuovere attività culturali, sportive, turistiche e ricreative, nonché servizi, contribuendo in tal modo alla crescita culturale e civile dei propri soci.  A tale fine si prefigge di:
- promuovere attività culturali (corsi, conferenze, convegni, mostre, concerti, proiezioni, pubblicazioni, ecc.), nell'ambito delle arti visive, della musica, del teatro, dell'ambiente, della comunicazione, del lavoro, del tempo libero, delle tematiche sociali;
- riconoscere ed incentivare le risorse culturali locali offrendo spazi ed occasioni dove si possa esprimere la propria creatività e confrontare le proprie esperienze;
- valorizzare la cultura come veicolo d'incontro, d'aggregazione e di socializzazione contribuendo a contrastare e prevenire forme di isolamento e disagio sociale;
- sostenere e diffondere iniziative atte a instaurare un rapporto di collaborazione e dialogo con altre realtà culturali e sociali.
Tutti i campi in cui si manifestano esperienze culturali, ricreative e formative sono potenziali settori di intervento del Circolo." (dall'Art. 2 dello Statuto dell'Associazione Circolo Culturale Buenaventura)